Archivi tag: il signor d

E’ quasi tempo di bilanci, e di rilanci. Rewind.

un mese fa, il signor D ha commosso me e alcuni amici con una sorta di lettera aperta dedicata a me. (il passato è una terra straniera) Mi ha aperto gli occhi, insegnandomi la differenza fondamentale tra il Noi di adesso, … Continua a leggere

Pubblicato in farfalle | Contrassegnato | 1 commento

Succose novità

Parlerò di musica insieme a Duni, il mio guru dall’anima cozzala e l’apparenza improbabilmente multicolore, sperando di non sfigurare (o di non far sfigurare lui :p ). E’ una cosa nuova per me. In realtà, iniziando a frequentarlo, mi sono … Continua a leggere

Pubblicato in stimoli esterni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

la perfezione

Una bottiglia di vino rosso al mirto in uno dei locali preferiti, alzare lo sguardo e trovare i tuoi stessi sogni riflessi negli occhi di chi è seduto dall’altro lato del tavolo e incrocia il tuo bicchiere.

Pubblicato in farfalle | Contrassegnato | Lascia un commento

sarà stato ad ottobre, o giù di lì

I don’t like the things you don’t say Leaving it for such a long long time Why do you show me those sad sad eyes Each time you decide to pass on by And when you smile those sad eyes … Continua a leggere

Pubblicato in zittizittipianopiano | Contrassegnato , , | Lascia un commento

otto marzo duemilaotto

In un mondo in cui le top five del lunedi vengono pubblicate il martedi, le mail mattutine sono scritte di notte e i regali di natale si scartano sempre tranne che a natale. I tempi sono relativi, vuoi mettere con … Continua a leggere

Pubblicato in zittizittipianopiano | Contrassegnato , | Lascia un commento

sono una drogata

Confesso, mi drogo quotidianamente. Vero, più volte al giorno. Sono seria, non riesco più a farne a meno. Astinenza, crisi, paura, ansia. Un pensiero cupo, voglio urlare. Riesco a malapena a trattenere i conati. Una dose, sto meglio. Torno a … Continua a leggere

Pubblicato in zittizittipianopiano | Contrassegnato | 1 commento