non posso fare niente

Raccontami ancora qualcosa, ho parcheggiato poco lontano, mi accompagnerai e tireremo fino a notte fonda lontani da questa gente che non può capire cosa ci sta succedendo.

Ascolteremo i miei dischi, ti prenderò in giro, farò finta non mi importi niente di stare qui con te ancora qualche minuto. Voglio solo guardare le tue labbra muoversi, lontano da questa gente che continua a non capire.

Fuori è inverno, sapessi dentro la stagione che non riconosco. Forse non l’ho mai conosciuta. Stendi le gambe, appoggia i tuoi piedi sulle mie ginocchia, continuerò a fare finta che non mi importi, che mi stia dando fastidio il peso di un pezzo di te su di me. 

Calpestami l’anima quando hai tempo, voglio perdermi come prima, o fra tre giorni, quando, in mezzo a tutta questa maledetta gente che non capisce mi hai toccato ed ho deciso che saresti stata mia.

 

la gente continuerà a non capire, ma non mi importa, non posso farci niente: sarai mia, dovessi ucciderti per riuscirci.

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a non posso fare niente

  1. easinails ha detto:

    Ciao! Ti ho nominata al “The versatile blogger award”, se ti interessa leggi qui http://easinails.wordpress.com/2014/03/25/the-versatile-blogger-award/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...