porci con le ali

Ero a pranzo con un ometto, uno dei più rispettosi che abbia mai conosciuto. Un giovane e raro esemplare di maschio riflessivo (discuteremo altrove se tutto questo riflettere giovi alle dinamiche uomo-donna).

Pranzavamo beatamente all’ombra di un albero decisamente urbano ignari che la nostra placida innocenza era minacciata da un manifesto pubblicitario.

Premetto che a Bari siamo abituati alle nefandezze in 6×3 di un noto strozzino/ricettatore: superfemmina per poco non-nuda (Barbara Montereale, una dell’harem barese di Berlusconi, ricordate la video intervista?) in varie posizioni, claim “E voi dove glielo mettereste?”.

Il cartellone che campeggiava sul nostro tavolo era un po’ più d’autore e decisamente meno volgare: cinque maschi della specie anche-stupidi-va-bene, come li ha fatti mamma, che circondano e toccano una compiaciuta e accondiscendente modella canonicamente malnutrita e inguainata in una delle pezzette vendute da Relish. I cinque maschi indossano maschere di sembianze suine. Sì, signore mie, uomini trasfigurati in maiali. Come avreste sempre voluto vederli. Come li avete sempre immaginati dopo ogni delusione ed ogni rottura.

A confronto con Giallo Oro e con altre immagini dello stesso autore (per non parlare di quelle gran brave ragazze di Fracomina), lo scatto di Oliviero Toscani per Relish è da educande. Eppure si è alzato un gran polverone, as usual. Io, però, non riesco ad indignarmi pienamente per l’ennesima mercificazione del corpo femminile (e qui il tono si fa pedante, mi annoio di me stessa): quei porci lì mi vanno bene anche senza le ali.

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in fatti, labbari e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a porci con le ali

  1. Non capisco cosa ci trovi di male in questi maiali. Mi sembrano assolutamente ben nutriti. :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...