Voltati, voltati, bussa, bussa, fatelo scendere.

Palombella Rossa – Nanni Moretti (1989)

Avrei voluto postare una scena a caso dal Dottor Zivago (di cui credo sia stato tentato un remake agli inizi degli anni Zero, una cosetta insulsa senza Omar Sharif, cosa puoi aspettarti?), ho cercato e cercato, e le migliori sul Tubo erano in lingue a me sconosciute (copto, kazako, cingalese). Indipercui: sorbitevi questa qui meravigliosa, sono pronta a scommettere che tutti (e dico tutti) abbiamo fatto il tifo per Yuri su quel tram.

Buona giornata piovosa.

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in stimoli esterni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Voltati, voltati, bussa, bussa, fatelo scendere.

  1. Pingback: Tweets that mention Voltati, voltati, bussa, bussa, fatelo scendere. | La rivincita dei bloggers -- Topsy.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...