non c’è molto, oltre quel che vedi

Si chiama Kircheriana. E’ la galleria traumatica ed esoterica che offre visioni, tante, a chi decide di accostarsi a lei. Entrare nei corridoi spartani, lasciarsi suggestionare dall’immagine schietta, intima e scandalosa a volte. Se si conosce l’autore della selezione, che inneggia all’idolatry of images, si vive il viaggio come un tour non accompagnato nella sua testa.

Se non lo si conosce, gli stimoli visivi sono così tanti da portare a quanto di più vicino all’introspezione possa esistere.

Sarò spocchiosa nel verbo? Fatti miei, dopo mezzora nell’archivio di questo giovane blog fotografico o si impazzisce, o si diventa maledettamente snob.

http://kircheriana.tumblr.com/

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in stimoli esterni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a non c’è molto, oltre quel che vedi

  1. abissiscarlatti ha detto:

    Ucazzo. Opto per la prima. Bella dritta.

  2. ila ha detto:

    Non possiamo che diventare maledettamente snob…o lo siamo sempre state??????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...