Buongiorno Tizià

Per fregare gli impegni e le giornate pesanti, il signor d ed io facciamo spesso insieme la strada che ci porta all’università e a lavoro. In macchina del signor d, dopo il disordine (cartoline di compriamola, bustine per i cd, cd sotto i tappetini, scontrini, polverepolverepolvere), l’altra costante è la radio accesa. Di giorno deejay, di notte Radio Uno (la buonanotte di Costanzo non ha prezzo). Ebbene, l’altra mattina hanno passato “il regalo più grande” di Tiziano Ferro. Amici, lettori, bloggers, conoscenti non ci crederete: il signor d* la conosce a memoria. Per non farlo sentire da meno, la sto imparando anche io e mi sono trovata di fronte a uno dei testi più banali che abbia mai letto, neanche MarccoCCartta (ccappitto?) è capace di tanto.

*Spero che il signor d non perda autorevolezza in campo musicale, dopo questo outing.

Voglio farti un regalo qui somiglia spaventosamente a vasco rossi
qualcosa di dolce qualcosa di raro
non un comune regalo
di quelli che hai perso o mai aperto 
o lasciato in treno o mai accettato
di quelli che apri e poi piangi ?!boh
che sei contenta e non fingi
e in questo giorno di metà settembre bene, siamo salvi, altra canzone stagionale, possiamo passarla in radio solo tra il 14 e il 17 settembre?
ti dedicherò…
il regalo mio più grande

Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché
di notte chi la guarda possa pensare a te che poesia
per ricordarti che il mio amore è importante
che non importa ciò che dice la gente perché
tu mi ha protetto con la tua gelosia che anche
che molto stanco
il tuo sorriso non andava via !!!!
devo partire però se ho nel cuore la tua presenza
è sempre arrivo e mai partenza
il regalo mio più grande…

(…)

E se arrivasse ora la fine che sia in un burrone positivo il ragazzo
Non per volermi odiare solo per voler volare !!!
e se ti nega tutto questa estrema agonia quale agonia? scusa, mi sono persa un passaggio
e se ti nega anche la vita respira la mia

E stavo attento a non amare prima di incontrarti
e confondevo la mia vita con quella degli altri sò problemi
non voglio farmi più del male adesso e quindi?
amore…amore

Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché
di notte chi la guarda possa pensare a te
per ricordarti che il mio amore è importante
che non importa ciò che dice la gente e poi
amore dato, amore preso, amore mai reso
amore grande come il tempo che non si è arreso ottima rima
amore che mi parla coi tuoi occhi qui di fronte
e sei tu…

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in farfalle e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Buongiorno Tizià

  1. duniduni ha detto:

    E Forza Italia.

  2. Uno_Sconosciuto ha detto:

    c’è del talento..mi ricorda tanto de andrè…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...