Basta un poco di zucchero

«Siamo come nani sulle spalle dei giganti, sì che possiamo vedere più cose di loro e più lontane, non per l’acutezza della nostra vista, ma perché sostenuti e portati in alto dalla statura dei giganti»
Bernardo di Chartres, XII secolo

dscf3660Studiamo architettura e parliamo male del professor Claudio D’amato Guerrieri. Il 65% delle lezioni contiene questa citazione che a volte era attribuita correttamente a Bernardo di Chartres, altre a Giordano Bruno, altre ancora a se stesso. Un merito devo riconoscerlo al prof :  so che titolo dare alla foto. Il fatto è altrove. La questione fondamentale è mossa dal fatto che dal XII secolo ad oggi c’è stato un numero infinito di giganti, e di nani arrampicati sulle loro spalle. E noi siamo pulci sulle spalle dei puffi abbarbicati sulle spalle dei giganti o, almeno, io mi sento tale. La citazione presa così com’è è un po’ lunga, si rende necessario il lavoro di tosatura, estrazione, contrazione:

siamo nani su palle giganti

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in farfalle e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Basta un poco di zucchero

  1. localMapping ha detto:

    complimenti pulcessa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...