Sarah Palin

Tutti ne parlano, spuntano blog che trattano della signora Palin ad un ritmo da paura. Io inizio ad averne, davvero, paura.

Governatore dell’Alaska, ammazza salmoni con le mani, pro-pena di morte, contro i matrimoni omosessuali e qualcosa mi suggerisce che la salvaguardia dell’ambiente non sia tra i primi impegni nella sua agenda. La sua forza? Miss Alaska negli anni ottanta, una perfetta famigliola numerosa fotografata in tantissime occasioni, conservatrice, amica delle truppe. Ah, è la nuova carta giocata da McCain: sarà lei la vicepresidente degli Stati Uniti se lui dovesse (ti prego no) vincere le prossime presidenziali.

Annunci

Informazioni su mursie

Quando avevo vent'anni credevo che mi sarei salvata. Nei propilei dei trenta mi sono resa conto che sta andando tutto bene. E che uso parole come propilei senza provare vergogna alcuna.
Questa voce è stata pubblicata in fatti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sarah Palin

  1. lepierrespinale ha detto:

    La tipa di cui sopra ha da sempre dichiarato di essere anti-abortista e pro-pena di morte. Quando si dice, “la coerenza”. Forse ho capito, però, l’origine di certe vaccate che scrive Giuliano Ferrara sul “Foglio”… Nel suo discorso di presentazione alla convencion (per fortuna la Natura ha evitato la possibilità di strumentalizzazioni oltre che migliaia di morti) ha detto: “McCain sta usando la sua carriera per promuovere il cambiamento. C’è invece chi usa il cambiamento per promuovere la sua carriera. La presidenza non è un viaggio di scoperta personale. Viviamo in un mondo che spesso è in pericolo, non in una comunità che ha bisogno di un organizzatore”. Toh, siamo in pericolo, ma va? 8 anni di amministrazione Bush…ed eccoci quà. Mi parli di cambiamento con un fucile in mano, se George W. ci ha portato fin quì, non voglio neanche immaginare quale sia il cambiamento proposto. Certe c…..te sono seconde solo a quelle del nostrano Mr. B.

    P.S. Ti ringrazio per avermi inserito nel Blogroll!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...